mercoledì, febbraio 06, 2008

La mia topa

Come lungamente promesso...ecco a voi la mia topa.

Mi accompagna spesso in macchina, è docile, mi ascolta.

La mia topa non si lamenta mai, non alza mai la voce, non ha mai il broncio.

La mia topa non vuole la borsa nuova, non è invidiosa delle altre, non chiede dove sono andato e a che ora sono tornato.

La mia topa non chiede di cambiare musica in macchina.

Con la mia topa sono contento.




La mia topa è un simpatico peluche dell'ikea. E il vero frustone non si fa mancare in macchina una delikatessen come questa.

Mai potrei rinunciare a farmi sbeffeggiare per la presenza di un animale solitamente lurido e portatore di malattie.

P.S: un salutone ad un nuovo visitatore di questo blog che si è subito fatto notare per lo stile che ha: ciao fix, che la gioia sia con te e con fastweb! Ecco il link

4 commenti:

max-buck-office ha detto...

Bravo, hai creato un'attesa per la topa che poi è risultata bellissima. A me i topi piacciono e se esistono avranno delle valenze ecologiche ed ambientali. Per quanto concerne l'IKEA è la migliore fidanzata svedese che si possa avere, la guardi, la valuti, la compri ed a casa la monti ... in cinque minuti.

Jack ha detto...

Oh, io a certe tope non so resistere.

Non so come gli altri uomini facciano a resistere, ma io non riesco.

se poi hano l'etichetta dell'ikea è ancora meglio.

Buona serata

spillo ha detto...

jack sei troppo un figo xD

Muu ha detto...

A volte penso di essere stupido, a volte ne sono convinto.
Ma vedo che anche tu non scherzi! xD

Sìsì, è proprio una bella topa!