giovedì, maggio 08, 2008

Post-trauma

Mi sono svegliato ed era tutto buio.

Poi piano piano mi sono abituato all'oscurità.

Lentamente gli occhi hanno visto quello che prima non riuscivano a vedere.

C'erano delle scale, li dove prima di addormentarmi non c'erano.

E allora, per curiosità, le ho percorse. Alcuni suoni si facevano più forti, altri più distanti. Alcune persone che parlavano, qualche rumore tipico di una cucina. Alla fine delle scale sono arrivato in un grande salone, troppo grande per essere una casa normale, con un camino e molte persone attorno ad un tavolo altrettanto sproporzionato.

Ho salutato, nessuno mi ha sentito o si è nemmeno girato verso di me.

Allora mi sono seduto su di una sedia e ho ascoltato quello che le persone dicevano, cercando di capire chi erano e cosa stavano facendo lì.

C'era chi parlava del domani, così luminoso e carico di aspettative. C'era chi parlava di ieri e delle cose belle che si era portato via e mai avrebbe restituito.

C'era chi ascoltava e chi voleva intervenire a tutti i costi, chi canticchiava e chi urlava.

Mentre guardavo i loro volti qualcosa di famigliare provava a risalire dalle profondità della memoria ma niente da fare, sembrava inciampare ad ogni passo.

Poi, di colpo, le persone nel salone si sono girate verso di me e mi hanno guardato, finalmente non più trasparente ma presente anche per loro, non solo per me stesso.

I loro volti erano come il mio, uguali identici, mille gocce d'acqua che zitte si girano verso di me e tacciono.


Ora: o la birra e gli antibiotici non vanno d'accordo oppure sto cominciando ad avere contatti con l'aldilà.


Video fuoritema di quegli idoli degli Arcade Fire:



Questo post è dedicato a quelli che si ricordano, ogni tanto, di avere dei sentimenti.

5 commenti:

max-buck-office ha detto...

Anche le persone più cattive hanno dei sentimenti buoni, bisogna vedere se ciò che li circonda riesce a farli emergere. Ciao

Muu? ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=ycoekToZRdQ

L'ho visto su Italia1 quasi per errore, però mi consigliano di consigliarti di seguire il suo consiglio. Ma non seguire il mio gioco di parole perchè non l'ho capito nemmeno io.

Jack ha detto...

@max si ma io mi sono scottato con troppe persone cattive, egoiste e incapaci di vivere assieme. Quindi o io sono troppo rigido nel giudicare le persone, o il 90 % di quelli che ho conosciuto sono egoisti e falsi.

@muu non posso cambiare spacciatore, non ce l'ho! Comunque apprezzo lo sforzo, disse il sedere allo stitico...

scusa per la battuta sarà l'orario, saranno i 600 km di autostrada, sarà che sono felice senza un motivo preciso!

Buona notte.

Fratello di Muu? ha detto...

A me sembra che non hai bisogno dell'aldilà, ci sei dentro in pieno. Ciao

dARIEN ha detto...

cos'è, bob dylan 116-th dream?

grande gli arcade-